Tessuti di Canapa - Come Vengono Prodotti

Tessuto di Canapa, la fibra migliore è ricavata da coltivazioni di origine italiana

La canapa è una pianta di cannabaceae, del genere Cannabis. Viene coltivata per il suo fusto, che viene utilizzato in diverse applicazioni, come la produzione di tessuti, corde, carta e anche prodotti alimentari, ad esempio i semi di canapa e tisane alla canapa. La canapa viene anche utilizzata come pianta medicinale e per la produzione di cannabinoidi, come il THC (tetraidrocannabinolo) e il CBD (cannabidiolo). Perché l'industria manifatturiera si sta interessando così tanto alla canapa? Siccome la sua fibra è resistente e duratura, può diventare un ottimo sostituto della lana o del cotone. È un mercato in crescita e lo sarà sempre maggiormente nel corso degli anni.

 

In questo articolo, per i più curiosi, spiegheremo come vengono prodotti i tessuti di canapa! Come scopriremo, consiste in molteplici lavorazioni, non è così semplice. Per prima cosa racconteremo come la canapa sia stata impiegata in qualità di tessuto nel corso dei millenni.

 

 

 

  1. Storia della Canapa

 

Sappiamo già che nel corso della storia la cannabis è stata utilizzata come medicinale, un palliativo naturale applicato da millenni. Ma come tessuto?

 

La canapa è stata coltivata per millenni per le sue molteplici applicazioni. In epoca antica, la canapa veniva utilizzata per la produzione di tessuti, corde e navi, dovevano resistere alle prove del tempo e alle intemperie ambientali. I primi riferimenti all'utilizzo della canapa risalgono alla Cina del Neolitico, circa 8.000 anni fa. In Europa, la canapa è stata coltivata per la produzione di tessuti già dal VII secolo a.C. e in Nord America è stata introdotta dai coloni europei nel XVII secolo. Non è una novità ricavare tessuto dalla canapa. Però possiamo confermare la sua poca diffusione nella società di massa contemporanea. Ed è un peccato. Non aiuta il pregiudizio con cui si è scontrata. In Europa, già in tempi antichi, preromani, veniva impiegata per creare tessuti! Oggi abbiamo riscoperto il suo valore grazie alla sua resistenza e durata.

 

Adesso, dopo un breve cenno storico, cerchiamo di capire come vengono prodotti i tessuti di canapa.

 Canapa tessile, corde molto robuste rendono questa pianta una risorsa fondamentale

 

  1. Come vengono prodotti

 

I tessuti di canapa vengono prodotti a partire dalla fibra della pianta di canapa, che viene raccolta e lavorata per ottenere la fibra tessile. Ci sono diversi modi per estrarre la fibra di canapa dalle piante, ma il metodo più comune prevede i seguenti passaggi:

 

  1. Mietitura: le piante di canapa vengono raccolte e tagliate vicino al terreno.

 

  1. Decorticazione: le piante raccolte vengono fatte passare attraverso una decorticatrice, che rimuove le parti esterne della pianta e lascia solo la fibra.

 

  1. Sciacquo: le fibre vengono sciacquate per rimuovere lo sporco e gli altri detriti che potrebbero ostacolare la lavorazione della fibra di canapa.

 

  1. Cardatura: le fibre vengono cardate per separare le fibre e renderle più lisce e morbide, in modo da essere più facilmente lavorabili.

 

  1. Filatura: le fibre cardate vengono filate per creare un filo di canapa.

 

  1. Tessitura: il filo di canapa viene tessuto per creare il tessuto di canapa, ottenendo così il risultato finale.

 

Il tessuto di canapa può essere utilizzato per creare molti tipi di prodotti, come abbigliamento, accessori, tappeti e altro ancora. La canapa è una fibra naturale resistente e duratura, ed è spesso utilizzata come sostituta della lana e del cotone. O anche in combinazione con il cotone. Ciò permette la creazione di tessuti resistenti ed eco-sostenibili.

 

 

  1. I tessuti di Bongae

 

I nostri tessuti sono composti da 55% canapa e 45% cotone. Super versatili ed eco-sostenibili. Rappresentano un'ottima alternativa ai comuni zaini o marsupi composti da materiali sintetici, potenzialmente nocivi per l’ambiente. Scegliere il meglio per la natura vi permette di aiutare l'ecosistema, nel proprio piccolo. Bongae crea eventi di pulizia ambientale. Inoltre, su Bongae puoi comprare prodotti eterogenei provenienti da canapa siciliana 100% biologica, rispettosa dell'ambiente e fa bene anche a te. Noi offriamo la migliore selezione Made in Sud con certificato di analisi. Vendiamo semi di canapa, alimenti di canapa, cannabis e hashish CBD, svapo e tanto altro!

 

 

  1. Tipologie di tessuti

 

 

Come accennato prima, la canapa è una pianta fibrosa che può essere utilizzata per produrre diversi tipi di tessuti, molti più di quanto si possa pensare. Ecco alcune delle tipologie di tessuti di canapa più comuni:


Lino: il tessuto di lino viene realizzato dalle fibre della pianta di canapa. È molto resistente e duraturo, e viene spesso utilizzato per la produzione di abbigliamento, biancheria da letto e tende. Spesso i capi più blasonati si rovinano con facilità, mentre quelli con fibra di canapa potrebbero durare ben di più.

Canvas: il canvas è un tessuto spesso e resistente, realizzato con fibre di canapa o di altri materiali come il cotone. Viene spesso utilizzato per la produzione di zaini, borse e tende. Lo spessore del canvas permette agli zaini di essere robusti, perfetti per chi ama viaggiare o fare trekking.


Twill: il tessuto twill è caratterizzato da una trama diagonale e viene realizzato con fibre di canapa o di altri materiali come il cotone oppure il lino. Viene spesso utilizzato per la produzione di pantaloni, giacche e abiti.


Feltro: il feltro di canapa viene realizzato a partire da fibre di canapa trattate chimicamente per essere compattate insieme. Viene spesso utilizzato per la produzione di giocattoli, cappelli e altri articoli di tessuto.



Come si può notare, dalla canapa si possono produrre diversi tipi di tessuti, ognuno ideale per la creazione di certi prodotti. Ciò dimostra la versatilità della cannabis, utile nella creazione di tessuti, come medicinale e a scopo ricreativo. La pianta verde è sempre più considerata come l’alternativa eco-sostenibile del mondo tessile.

 

LEGGI ANCHE: COLTIVARE CANAPA LEGALMENTE IN ITALIA: È POSSIBILE?

Nell'articolo abbiamo discusso dell'impiego della canapa nel corso della storia, come viene lavorata e quali tipologie di tessuto si possono ricavare dalla pianta. È incredibile quante cose si possono ricavare dalla cannabis, ma richiede una lavorazione talvolta laboriosa. Speriamo di aver saziato la vostra curiosità!


Se apprezzate l'articolo, seguite il nostro blog in continuo aggiornamento! Vi terremo aggiornati su ogni novità della cannabis e dei nostri prodotti!


Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Potrebbero Interessarti anche.. Visualizza tutto

Semi di Canapa - Perchè Usarli e Cosa Curano
Semi di Canapa - Perchè Usarli e Cosa Curano
Tessuti di Canapa - Come Vengono Prodotti
Tessuti di Canapa - Come Vengono Prodotti
CBD Per Ansia - Quale Comprare
CBD Per Ansia - Quale Comprare