Cannabis: in quali Stati è legale?

Informazioni globali sui paesi in cui la cannabis è legale ed illegale

Cannabis: in quali Stati è legale?

 

Prima di fare una panoramica degli Stati in cui la cannabis è considerata legale e non, va tenuta in considerazione un’importante premessa: il suo uso. Esistono tre tipologie d’uso in un territorio: agricolo, medico e ricreativo. Uno stato può considerare legale un certo uso e vietarne un altro, la situazione è più sfumata di quanto si immagini. Le campagne e le disobbedienze civili nel Bel Paese vogliono ampliare l’uso della canapa sativa L, riconosciuta dalla comunità scientifica per non provocare effetti stupefacenti, al di là di essere ingerita o inalata.

 

Come abbiamo ribadito nel nostro blog, la cannabis light contiene infime quantità di THC e una quantità considerevole di CBD (cannabidiolo). Viene utilizzata in agricoltura e in alcuni paesi anche per scopi ricreativi, come il Canada, paese che applica politiche progressiste da un pezzo. L’impiego medico, ad esempio, in Italia è legale nel caso della Cannabis FM-2 e FM-1, che hanno come minimo valori THC superiori al 5%.

 

In Italia si spinge verso la legalizzazione; partiti come Verdi, SI e +Europa vogliono promuovere l’uso ricreativo della cannabis light. Ma adesso apriamo la mappa mondiale e monitoriamo la situazione. In quali stati è legale? E quali usi lo sono?

 

 

Una mappa degli Stati in cui la cannabis è legale

 

Lista aggiornata dei paesi in cui la cannabis è legale

 

Aprendo la mappa, potremo notare con dispiacere come la legalizzazione totale, ricoprente tutti (o quasi) gli usi, interessa purtroppo una manciata di stati. Principalmente le due Americhe.

 

  • Canada: ha legalizzato la vendita e lo scopo ricreativo il 17 Ottobre 2018.
  • Stati Uniti: a livello federale è ancora illegale, ciononostante ogni Stato può decidere se legalizzarla o meno. Lo scopo ricreativo è legale in Oregon, California, Alaska, Columbia, Colorado, Nevada e Washington.
  • Uruguay: la marijuana è legale dal 2013.
  • Bangladesh: il suo uso o la vendita è legale perché sono esenti le leggi che la proibiscono.

 

Il fatto che le due Americhe e non un singolo stato europeo, fin ora, rientrino nella mappa della legalità totale, fa riflettere su come nella zona euroasiatica ci sia un continuo braccio di ferro tra conservatorismo e progressismo, due forze che purtroppo generano una spiacevole omeostasi politica, rimandando di continuo la legalizzazione della cannabis light. Il progresso in Germania sulla legalizzazione fa comunque ben sperare.

 

 

Stati tra il legale e l’illegale: la mappa dice Europa

A proposito di Europa… proprio in vari stati europei la cannabis è legale solo in parte. Vediamo quali:

 

  • Spagna: la terra del Cantar de mio Cid, delle gesta eroiche e dalle influenze multiculturali, legalizza l’uso e la vendita di cannabis solo in alcuni locali appositi.
  • Olanda: famosa come nazione dalle vedute ampie, è stata la prima a introdurre una politica tollerante verso i consumatori di cannabis (1° gennaio 2001). Ma la tolleranza si limita ai coffee shop, fuori la marijuana continua ad essere considerata illegale.
  • Germania: l’uso personale è ben accolto ma la compravendita è considerata illegale.
  • Portogallo: legale il possesso ma non la compravendita, come la Germania.
  • Italia e Australia: il consumo ricreativo è illegale ma lo è a scopo medico e la coltivazione di canapa light è consentita.

 

Divieto totale

 

Ci sono paesi dove è completamente vietato il suo uso, in tutte le salse. Viene in mente il Giappone, è illegale dal lontano 1948. Anche in Nuova Zelanda. In  Romania il possesso, anche in quantità piccole, prevede il carcere. Pure nella cosmopolita Inghilterra è considerata completamente illegale. Per non parlare della Polonia, rischi fino a 10 anni di detenzione!

 

In Italia la coltivazione di cannabis sativa è regolamentata dalla legge 242/2016, in vigore dal 14 gennaio 2017. Se sei curioso visita il nostro e-commerce e acquista la cannabis made in sud Biologica e Certificata in modo rapido e sicuro.

 

Catalogo promozionale di cannabis legale ed estratti di canapa light - bongae.com

Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Potrebbero Interessarti anche.. Visualizza tutto