Bevanda proteica a base di semi di cannabis: ecco la ricetta

Tutti i benefici per la tua salute da una bevanda proteica vegetale

Bevanda proteica a base di semi di cannabis: ecco la ricetta

 

Quando le temperature iniziano ad alzarsi ed il caldo è sempre più insopportabile è importante mantenere un alto grado di idratazione; e cosa c’è di meglio di un ottimo fresco frullato energetico per iniziale al massimo la tua giornata.

 

Al mattino, trovare le forze necessarie per affrontare le sfide giornaliere non è mai semplice, anzi è alquanto complesso. È importante fare una colazione sana e bilanciata che fornisca il giusto apporto di vitamine, proteine e Sali minerali. Non tutti hanno tempo e voglia di mettersi ai fornelli, ma abbiamo la soluzione: un facile e veloce frullato che contiene tutte le sostanze che il nostro organismo ha bisogno per vivere al massimo la nostra giornata. Ecco la nostra ricetta.

 

Le proteine sono forse il macronutriente più importante per la nostra energia, se mischiate a frutta, verdura e semi otteniamo un mix che è un vero toccasana per corpo e mente. Si tratta di una preparazione molto rapida e facile e comporta molti benefici. Permette di aumentare la massa muscolare mantenendo lo stesso peso forma controllando le calorie introdotte. Il potere saziante di questo preparato è molto alto poiché ha un rilascio graduale delle energie e quindi eviterete attacchi di fame nervosa a metà mattinata.

Nonostante la facilità di preparazione molte persone prediligono ancora a prodotti in polvere da rigenerare, trascurando il fatto che è possibile avere una versione più sana dello stesso prodotto impiegando solamente pochi minuti al giorno per la sua preparazione. L’ingrediente speciale sono senza dubbio i semi di canapa, i quali sono un ottimo sostituto (sano) dei beveroni industriali il cui contenuto è molte volte un mistero. Tutto ciò che ci serve sono una manciata di semi, frutta e verdura di stagione, latte vegetale ed un frullatore.

 

Perché utilizzare i semi di canapa?

 

I semi di canapa sativa sono uno dei prodotti migliori che la natura possa offrire, sono i più nutrienti al mondo, contengono proteine di altissima qualità e sono anche fonte fi grassi essenziali, vitamine ed enzimi; tutte sostanze molto importanti per il nostro organismo. Sono reperibili nella maggior parte dei supermercati. Esistono in due formati: integrali o decorticati. Entrambi apportano benefici molto alti per il corpo poiché forniscono tutti gli 8 amminoacidi essenziali, inoltre, l’olio contenuto nel seme contiene il 90% di grassi buoni (polinsaturi).

Si tratta di un prodotto eccellente per fornire energia tenendo sotto controllo peso, colesterolo e pressione sanguigna, controllare patologie infiammatorie e autoimmuni. Gli acidi grassi essenziali, favorendo il ricambio cellulare, aumentano la nostra giovinezza. Il prodotto integrale, a differenza di quello decorticato, fornisce una percentuale maggiore di fibre, le quali combattono la stitichezza e favoriscono una corretta e regolare funzione intestinale.

 

I benefici del frullato proteico

 

Combinando i semi di canapa a frutta, verdura e latte vegetale otterremo un frullato ottimo sia del punto di vista salutare che a livello di gusto; inoltre è perfetto per chi segue una dieta vegana.

La parte dolce è fornita dalla frutta la quale è ricca di uno zucchero semplice: il fruttosio. Esso fornisce una bella dose di energia e combatte la stanchezza. La velocità di preparazione è senza dubbio uno dei punti forti di questo prodotto, inoltre è adatto a tutti i palati; anche a quelli dei più piccoli.

Scegliendo un latte vegetale è possibile mantenere il frullato altamente digeribile e più leggero, evitando quindi quella sensazione di pesantezza dovuta a prodotti caseari; inoltre in questo modo la ricetta rimane veg e quindi adatta a più persone.

Se però volete una versione più abbondante e classica, nessuno vi vieta di aggiungere latte o yogurt magro; in questo modo l’apporto calorico rimarrà comunque controllato.

 

I benefici di una bevanda proteica a base di canapa - bongae.com

Ricetta del frullato proteico ai semi di canapa

 

La nostra versione del frullato proteico ha al suo interno semi di canapa e banana. Può essere servito bianco oppure con l’aggiunta di spezie come la cannella o con un po’ di cacao amaro.

 

Ecco gli ingredienti per due frullati:

2 banane non troppo mature (per evitare un eccesso di zuccheri)

40 gr di semi decorticati di canapa sativa

200 ml di latte di mandorle

100 ml di acqua

 

Potete aggiungere tutti i tipi di aromi a vostra scelta, lasciatevi guidare dall’estro e dalla fantasia.

Dopo aver raggruppato tutti gli ingredienti non vi resta altro che inserirli nel frullatore (tranne l’acqua). Dopo un primo mix controllate la consistenza, se la gradite più liquida aggiungete dell’acqua, altrimenti avete terminato.

È molto importante frullare ad alta velocità per creare una consistenza spumosa e per poter tritare correttamente i semi. Se non intendete consumarlo subito è consigliabile inserire qualche goccia di limone, la quale eviterà l’annerimento. Si conserva in frigo.

 

Variazioni fantasiose al frullato proteico

 

Se siete persone che amano variare e sperimentare questa è la ricetta che fa per voi. Sarà molto facile cambiare sapore con pochissimi accorgimenti. Se amate i gusti più dolci potete inserire frutta più ricca di zuccheri come fragole, kiwi, pesche o melone. Se volete potete anche inserire verdure a foglia verde come cavolo riccio o spinaci per un elevato apporto di fibre e minerali essenziali.

Per una pella pronta alla tintarella inserite, insieme alla banana, delle carote ed arancia! Nel caso dobbiate affrontare un allenamento inserite due datteri e vedrete che energia pazzesca avrete.

Catalogo Alimenti a base di canapa - bongae.com

Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Potrebbero Interessarti anche.. Visualizza tutto